Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito usa cookies. Usando il sito, acconsentite l'uso dei cookies. leggi di +.
La distribuzione degli impegni degli studenti: vedi Allegato
ggiornamento del: 8 maggio 2016


L’articolo 4 del decreto “La Buona scuola” prevede, dall’anno scolastico 2015/2016, l’alternanza scuola lavoro, con un’attività di 200 ore, da ripartire nel triennio dei percorsi liceali (anche nei periodi di sospensione didattica), a seguito di apposite Convenzioni stipulate dal DS.

Viene attuato a partire dalle classi terze dell’a.s. 2015/2016 e si può svolgere anche in periodi di sospensione dell’attività didattica e anche all’estero.

L’attività è frutto di una co-progettazione scuola-enti esterni con criteri condivisi di monitoraggio e valutazione (relativa alle competenze acquisite e confluisce in un ‘portfolio dello studente’ da consegnare alla Commissione per gli Esami di Stato; incide sul voto di comportamento e costituisce credito formativo)